si divertono con me...

venerdì 19 agosto 2016

PESTO ALLE ZUCCHINE....






Veloce ,goloso,stuzzicante ,buonissimo 
da mangiare spalmato sulle tartine e stratosferifo per condire un piatto di pasta asciutta  magari aggiungendo
 qualche gamberone oppure salmone al vostro primo piatto,io vi confesso che ho usato solo "LUI" e ho accontentato tutti per il gusto e il profumo che sprigionava.

Ne ho fatto un vasetto  da regalare a  mia sorella e  uno per una
 mia amica a cui voglio molto bene ....

PERCHE' QUANDO SI CUCINA SI PENSA SEMPRE A QUALCUNO .....








Ingredienti per 2 vasetti



350 gr di zucchine
16 gr di noci o pinoli
6 cucchiai di pecorino stagionato grattugiato
2 spicchi di aglio
sale
pepe
13 cucchiai di acqua calda 
3 cucchiai di olio d'oliva



PREPARAZIONE 
 
 



Lavate le zucchine e  grattugiate con una grattugia  a fori larghi .





Prendete il bicchierone del frullatore ad immersione e mettete tutti gli ingredienti  e frullate finche' non avrete ottenuto una bell
 
 
 
a crema completamente frullata .
 
 
SI CONSERVA IN FRIGORIFERO COPERTO CON UN GOCCINO DI OLIO D'OLIVA PER DUE GIORNI.







Se  NON lo utilizzate subito  e volete metterlo nei vasetti in vetro ricordatevi di sterilizzarli prima di mettere il pesto e anhe dopo che l'avrete messo per circa 30 minuti dal bollore.

IDEA VELOCE:se non volete fare tutta la procedura della sterilizzazione congelate il vostro pesto dentro a dei contenitori ermetici monoporzione e al bisogno scongelate.

martedì 16 agosto 2016

BISCOTTI AL BURRO D'ARACHIDI E CEREALI!!!!



Nati dall'esigenza di smaltire
un bicchiere di burro

 d' arachidi e un po' di cereali che mio figlio non si decideva mai a finire ,si sono rivelati una merenda

molto gradita per mia sorella e il mio nipotino !!!

Potete tranquillamente usare il burro normale - il colore del biscotto cambierà e' logico- e anche con  i cereali potete sbizzarrirvi!!!!





INGREDIENTI

115 g di burro d' arachidi
115 g di zucchero di canna
1 uovo
un pizzico di sale
un pizzico di bicarbonato
85 g di farina
un goccino di latte
150 g di cereali Choco Krave a pezzettini




PREPARAZIONE


Impastate  tutti gli ingredienti

 insieme senza un ordine preciso
 e per ultimo aggiungete i cereali



 a pezzettini  - nella foto vedete quelli che ho usato-



Prendete il composto e schiacciando
 con le mani ricavate


 dei biscotti di forma tonda - non fatelo con gli

stampini perché l'impasto e' morbido e tende




 a slegarsi ,invece con le mani vengono benissimo.-

Mettete i vostri biscotti sulla leccarda del forno precedentemente rivestita di carta forno e fate cuocere per circa 20-25 minuti.


Aspettate che si raffreddino prima di toccarli.

(io li ho portati a mia sorella e li ho avvolti in carta forno )






Conservateli in un barattolo di vetro ermetico .



CIAOOOOOOO












martedì 9 agosto 2016

BRUSCHETTE DI MELANZANE





Queste  profumate  melanzane
 hanno conquistato tutti ,perché sono sempre le cose semplice che ti entrano nel cuore
...pochissimi ingredienti per una cenetta golosa ...
Una melanzana grigliata su cui e' stata adagiata una
deliziosa passata di pomodoro fatta in casa ,alcuni pomodorini tagliati a dadini  ,origano ,aglio tutti proveniente dall'orto e una meravigliosa caciotta di mucca che sciogliendosi ti fa venire una irresistibile voglia di addentarla .....





INGREDIENTI


1 melanzana grossa
pomodori
origano
sale
pepe
basilico
mozzarella o caciotta
passata di pomodoro
olio d'oliva


PREPARAZIONE


Tagliate le melanzane dello spessore di mezzo cm e fatele grigliare da entrambe le parti.

Prendete una teglia da forno e man mano che le melanzane sono pronte posizionatele in fila sulla teglia.


Tagliate i pomodori
 a dadini e condite con
 sale ,pepe,origano , basilico e olio d'oliva .
Prendete la passata di pomodoro e mettetene un





pochino su ogni melanzana ,poi aggiungete i pomodori e per ultimo un pezzetto di mozzarella o caciotta.
Mettete in forno per 5 minuti finché il formaggio non sarà perfettamente sciolta.

PS. se non volete accendere il forno potete
 posizionarle in una padella precedentemente unta con un goccino di olio ,appena il formaggio sara' sciolto saranno pronte da servire ...


domenica 7 agosto 2016

GNOCCHI DI BARBABIETOLA ROSSA




Vi voglio augurare un Buon inizio settimana con questi buonissimi gnocchetti fatti con la Barbabietola Rossa che io ricevo in regalo ogni volta dall'orto
 miracoloso di mia SORELLA ...




La BARBABIETOLA ROSSA
1) Fibre solubili e insolubili, utili all’intestino, a tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue e il colesterolo.
2) Sali minerali come ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio e iodio. La rapa rossa è indicata quindi in tutti i casi in cui ci sia esigenza di REMINERALIZZARE L'ORGANISMO .
3) Vitamine del gruppo B come B1, B2, B3 e B6, utili a rafforzare il sistema immunitario, il sistema digestivo e ad attivare il metabolismo cellulare; e folati, essenziali durante la gravidanza e non solo… dato che concorrono alla produzione dei globuli bianchi e rossi, del materiale genetico e altro.
4) Vitamina C (nel tubero) e A (nelle foglie).
5) Antocianosidi, ovvero antiossidanti.
6) Tanta acqua! Ogni rapa è composta dall’91% di acqua! Ottima soluzione quindi per contrastare la ritenzione idrica C’è da considerare poi che le barbabietole rosse contengono poche calorie e sono quindi particolarmente indicate per chi sta seguendo una dieta. L’apporto calorico è di sole 20 Kcal per 100 grammi e, grazie alla presenza di fibre, tendono a riempire e saziare.






INGREDIENTI -2 porzioni-


150 g di barbabietola rossa
5 cucchiai di parmigiano
220 g di farina
sale
pepe


CONDIMENTO


burro
salvia
parmigiano





PREPARAZIONE



Prendete la barbabietola rossa CRUDA  lavatela ,tagliatela a quadretti   e frullatela con frullatore ad immersione aggiungendo un goccino di acqua per facilitare l'operazione.
Prendete una ciotola mettete la barbabietola rossa  frullata,aggiungete il sale,pepe,farina e parmigiano,impastate bene il tutto finché non avrete il vostro composto



 amalgamato ,se vedete che risulta morbido aggiungete un
pochino di farina .

Formate ora dei cordoncini






 e tagliate dei tocchetti







 di 2 cm ,passateli sul rovescio della grattugia







,oppure sui rebbi di una forchetta e posizionateli su




 un canovaccio infarinato,oppure su un foglio di carta forno infarinato come ho fatto io.


Fate bollire dell'acqua salata e tuffateci i vostri









gnocchetti ,scolateli e 
passateli pochi minuti in una padella dove












 avrete fatto sciogliere il burro fuso e salvia ,mantecate con parmigiano e servite immediatamente.

UN TOCCO IN PIU' : aggiungete al vostro condimento delle striscioline di speck croccante ...



ARRIVEDERCI!!!!!!!






lunedì 1 agosto 2016

TARTELLETTE ALLA CONFETTURA DI FICHI D'INDIA E FRAGOLE






Ciao mie amiche non sono

 ancora in Vacanza anzi sono

 tornata già da un po'.....

Dalla mia amata Sardegna mi sono portata a casa 
tantissime cosucce tra cui questa confettura di fichi d'india che io non avevo mai avuto modo di assaggiare .... mentre quella di fragole la trovate qui











Ingredienti x 18 tartellette





160 g di burro morbido 
150 g di farina 
50 g di zucchero
40 g di fecola di patate
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
Confettura




PREPARAZIONE




Scaldate il forno a 180 g.






Nella planetaria mescolate con la frusta




 il burro e lo zucchero finché avrete una crema .




Sostituite ora la frusta con il gancio a foglia e unite





 la farina,la fecola il lievito e la vanillina.





Prendete i pirottini di carta e mettete una pallina




 di composto grande come una noce ,poi con 

di qualche attrezzino che avete in casa - io ho usato il sotto di  questo-



e praticate un buco al centro ,posizionate la marmellata e infornate 

 


per circa 20-25 minuti

 finché non saranno dorati .

Quando li tirate fuori aspettate qualche minuto 




e aggiungete altra 

marmellata nei buchetti .



Conservate i vostri dolcetti in un contenitore di latta!!!


Arrivederci....



Un po' di SARDEGNA.....

























la nostra spiaggia




 

Lavoretto che ho fatto con le conchiglie raccolte ...




giovedì 7 luglio 2016

Ghiaccioli alla frutta






Adesso che fa caldo si ha proprio voglia di una pausa rifrescante ,e' veramente facilissimo e velocissimo fare i ghiaccioli in casa senza dover aggiungere
 dei coloranti o conservanti ...un concentrato di frutta fresca senza l'aggiunta dello zucchero perche' se la frutta ha la giusta maturazione non ce n'è bisogno ,in caso contrario potete usare per dolcificare un po' di Stevia.

Buon venerdi amiche...









INGREDIENTI -per 7 ghiaccioli-



100 g di cocomero
100 g di ananas
100 g di melone
100 g banana
una fettina di barbabietola rossa -facoltativo
1 yogurt










PREPARAZIONE


Tagliate la frutta a pezzi e mettete



 nel bicchierone del frullatore





 ad immersione .
Frullare tutta la frutta ,mettere
 il composto negli




 stampini da gelato e mettere in freezer per almeno 6 ore.




Io di solito li avvolgo nella carta forno e li metto

 in freezer pronti per essere gustati!!!!





domenica 3 luglio 2016

BUON COMPLEANNO ....









Eccomi qui ad organizzare
 insieme a te la festa per il tuo quattordicesimo  
compleanno ,quest'anno mi hai chiesto di poter
 fare il compleanno in sala da pranzo  -e non in giardino come ho sempre fatto ,vabbe' in giardino ci staremo noi !!!- con tanto di luci e musica,mi hai gia' dato gli ordini dicendomi che il tappeto deve sparire e anche il tavolino del salotto,le tartarughe devo provvisoriamente spostarle perche' quella e' la posizione perfetta per mettere le luci ...
e poi cosa mi hai detto ancora aspetta aspetta...ahhhhh che io e papa' dobbiamo stare in giardino a parlare con gli altri genitori senza disturbarvi ....
okk

  visto che sei la nostra vita,visto che hai finito gli esami di terza media nonostante non stessimo attraversando un bel momento ,- ma per fortuna ora mia sorella  sta "quasi "bene altrimenti non avrei avuto nemmeno lo spirito giusto per poter organizzare un compleanno- , io e papa'
 faremo  in modo e maniera che tu possa essere felice ...che tu possa fare la tua festa in casa come tanto desideri quest'anno !!!

Avrei voluto fotografare la tua
 faccia quando hai visto la torta ....grazie ..davvero grazie piccolo mio ..vederti felice mi ripaga di tutto...
Io e papa' ti amiamo immensamente..

E ORA MUSICAAAAAAAA....






PAN DI SPAGNA per una teglia 40x30

  13 UOVA INTERE
UN PIZZICO SALE
  250 G ZUCCHERO
SCORZA DI UN LIMONE BIOLOGICO
  200 G DI FARINA
  200 G DI FECOLA
1 BUSTINA LIEVITO PER DOLCI




FARCIA

12 TUORLI
280  G DI ZUCCHERO
1 L DI LATTE
80 G DI AMIDO DI MAIS
SCORZA LIMONE





 B AGNA

ACQUA E MARASCHINO






 
PASTA DI ZUCCHERO 

1250 G DI ZUCCHERO A VELO
  13 G DI COLLA DI PESCE
  130 G DI MIELE
  80 ML DI ACQUA
COLORANTE NERO






PER DECORARE 

ALCUNE LIQUIRIZIE RIPIENE 
E ALCUNE DI QUELLE ROTONDE






PER RICOPRIRE LA TORTA -per far aderire la pasta zucchero-

500 ml di panna vegetale montata












PROCEDIMENTO PAN DI SPAGNA 


Mettere nella ciotola della planetaria le uova intere,il sale,lo zucchero e la scorza del limone e con le fruste montare




 per 15 minuti (nemmeno un minuto in meno).
Aggiungere la fecola e la farina setacciate e il lievito e amalgamate con una frusta a mano dall'alto in basso senza smontare il composto.







Rivestite la teglia con carta forno e adagiate il vostro composto ,cuocete a 180 gradi ventilato per 35 -40 minuti fate la prova stecchino deve uscire bello asciutto.



PROCEDIMENTO PER LA CREMA 


Mettete il latte con la scorza del limone sul fuoco e fate sfiorare il bollore.
Monto i tuorli insieme allo zucchero finché il composto non sarà spumoso ,aggiungo l'amido di mais .
Metto il composto nel latte piano piano e faccio addensare sul fuoco.
Fate raffreddare completamente...




PROCEDIMENTO PASTA DI ZUCCHERO


Mettete la colla di pesce in ammollo nell'acqua fredda.
Scaldate il miele insieme all'acqua senza portare a BOLLORE.
Strizzate la gelatina e unitela al composto di miele,fate sciogliere e colate il tutto sullo zucchero a velo.




Continuate ad impastare su una spianatoia cosparsa di zucchero a velo(poco) e impastate finché non si attaccherà più alle mani.



ASSEMBLIAMO LA TORTA 

Tagliate il pan di Spagna a meta ,bagnate entrambe le parti con la vostra bagna adagiate tutta la crema pasticciera e coprite con l'altro pan di Spagna .
 Ricoprite tutta la torta con la panna vegetale e mettete in frigorifero per alcune ore -io ricopro la torta con la pasta di zucchero sempre il giorno dopo -













Ora prendete la pasta di zucchero tiratela in una 




sfoglia sottile usando se e' necessario lo zucchero a velo -TIRATELA SU DELLA CARTA FORNO O SU UN PIANO DA LAVORO DI MARMO .
Posizionatela con cura sulla torta e decorate come nella foto .



Io per fare la forma bombata del porta disco o optato per la soluzione piu' semplice rivestire un piatto di plastica !!!





Se dovesse restarvi della pasta di zucchero consevatela nella dispensa avvolta in carta trasparente ...NIENTE FRIGORIFERO ...







 e la festa e' finitaaaaa............








Buonanotte.....!!!!!! 

VI RINGRAZIO E VI ABBRACCIO