si divertono con me...

martedì 9 giugno 2015

zuppa imperiale...





Sbirciando nel mio blog sono andata 

a ripescare la mia terza ricetta 

e l'ho leggermente modificata per poter partecipare al contest di Valentina ,che ho trovato straordinario perche' io sinceramente dopo 2 anni  non ricordavo piu' che questa fosse stata la mia terza ricetta pubblicata.
Una ricetta che faccio in continuazione perche' in casa mia ne vanno tutti ghiotti e poi in Emilia Romagna e' una ricetta della tradizione che si tramanda  da generazione in generazione  ,se non l'avete mai assaggiata provatela non ve ne pentirete ....
vi lascio 

  qui   la mia prima versione...







INGREDIENTI




70 gr di parmigiano
70 di pecorino
140 gr di semolino 
4 uova freschissime
50 gr di burro  di capra fuso
sale q.b





Preparazione

Grattuggiare i formaggi,aggiungere le uova e mescolare ,mettere la farina ,il burro fuso  ,regolare di sale(non esagerate perche' i formaggi tenderanno gia' a lasciare il composto saporito)  mescolare con molta cura.
Mettete la carta forno sulla teglia da forno  e adagiatevi il composto avendo cura di dargli una forma rettangolare alta circa mezzo millimetro.
Mettete in  forno a 160 gradi ventilato per circa  30 minuti  r cuocete  finche' non avra' un bel colore dorato.
Tirate fuori dal forno,lasciate raffreddare e tagliate in piccoli quadretti .
 che tufferete nel
brodo bollente (l'ideale sarebbe di cappone)
per 

pochissimi minuti.



Conservate il vostro sacchettino in freezer 





e cuocete al bisogno.


Con questa ricetta partecipo al contest di Valentina del blog Una Fetta di Paradiso


Grazie Valentina e Consuelo

vi abbracciooooooo




11 commenti:

  1. Ciao Cinzia, mi ha reso felicissima la tua partecipazione al contest. In bocca al lupo cara e buona notte.

    RispondiElimina
  2. Mi devo vergognare a dire che non la conoscevo e che nemmeno sapevo che l'avessi pubblicata. Mi pare una zuppa piena di gusto. In bocca al lupo per il contest cara :-) Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Buona questa zuppa!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  4. che piattino appetitoso, bravissima, bella rielaborazione!!!!Come stai tesoro???Baci Sabry

    RispondiElimina
  5. Grazie a te Cinzia x aver partecipato e x avermi fatto conoscere questa ricetta della tradizione. Non l'ho mai assaggiata e credo proprio che con il primo fresco la proverò :-)

    RispondiElimina
  6. che comodità avere un sacchetto pieno di queste delizie in frigo!!!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  7. Si, la conosco questa gustosa zuppa, bravissima Cinzia!!!!!

    RispondiElimina
  8. Una zuppa meravigliosa che non conoscevo ma che mi piace e ispira troppo,sicuramente gustosissima:))una ricetta speciale come tutte le meraviglie che pubblichi:)))non appena il tempo rinfresca la proverò sicuramente,poi ti farò sapere;)
    Un bacione e ti ringrazio tantissimo per aver condiviso questa bellissima ricetta tipica della tradizione della tua terra:)))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. In bocca al lupo per il contest! La mia bisnonna era di Reggio Emilia e, se la memoria non mi inganna, credo di averla mangiata quando ero piccola. Comunque la tua versione deve essere squisita!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina